08/02/15
Studio italiano conferma potere antiage della proteina Creb1. Si produce se si assumono meno calorie. Più salute per la gente e anche per il pianeta.
leggi...
"Chi ha paura di sognare
e' destinato a morire"
Bob Marley
 


Bookmark and Share



banner geoshelter.it


HOME // LA VIRGOLA < Back

18 FEB 2006
Un'analisi sconcertante...ma da conoscere!
Fabrizio Nencioni

Notizie come quelle pubblicate sotto, non vogliono fare terrorismo ma richiamare l'attenzione delle coscienze che esistono molti altri sistemi per curarci, dall'Ayurveda all'Omeopatia, dalla Fitoterapia all'Agopuntura, dal Reiki ai fiori di Bach. Con l'assunzione della responsabilità che le malattie, prima di divenire un sintomo, nascono da una disarmonia interiore. "

Farmaci che ammalano e case farmaceutiche che ci trasformano in pazienti e' un libro-inchiesta di Ray Moynihan e Alan Cassels.
Farmaci che ammalano e' un'analisi sconcertante e approfondita di come le multinazionali farmaceutiche creano e poi sfruttano, per lucro, le malattie.

Tre decenni fa Henry Gadsen, direttore generale di una delle principali case farmaceutiche al mondo – la Merck – rilascio' una sconcertante dichiarazione alla rivista Fortune: il suo sogno era creare farmaci per le persone sane, cosi' da poter vendere proprio a tutti. Questo sogno e' ora il motore trainante di una delle industrie piu' redditizie del mondo.

Strumentalizzando la propria influenza sulla scienza medica nel suo complesso, i grandi gruppi farmaceutici stanno vendendo il terrore e stanno promuovendo la ridefinizione delle malattie umane per poter espandere il proprio mercato. I fattori di rischio per la salute e i parametri per valutarli vengono scientemente modificati per far rientrare sempre piu' individui tra i malati bisognosi di farmaci.

La depressione e l'osteoporosi, la menopausa e la pressione alta, i disturbi legati al ciclo e le disfunzioni sessuali – e tanti altri malesseri cosi' diffusi nel nostro tempo – sono stati oggetto a questo proposito di una vera e propria riclassificazione.

Il risultato e' un'enorme e incontrollata espansione del mercato dei medicinali che, oltre a generare miliardi di nuovi profitti, sta creando migliaia di nuovi pazienti.

Ray Moynihan, statunitense, e' uno dei piu' autorevoli scrittori al mondo nell'ambito della ricerca sulla salute. I suoi lavori sono comparsi su The Age, Sydney Morning Herald, The Australian Financial Review, The British Medical Journal, Lancet e New England Journal of Medicine.

Alan Cassels e' un ricercatore canadese che opera nell'ambito dello studio delle politiche adottate rispetto ai farmaci.

"Farmaci che ammalano e case farmaceutiche che ci trasformano in pazienti"
di Ray Moynihan e Alan Cassels
(Traduzione di Simona Minnicucci)
Nuovi mondi media, pg. 160 - € 16.50




Fai una domanda o inserisci il tuo commento:
Nick:
Testo